Dopo la battaglia un coraggioso soldato percorse correndo la strada Morat-Friborgo per annunciare la vittoria, portando con sè un ramo di tiglio che venne piantato dove l’uomo stramazzò al suolo al suo arrivo.
Questo tiglio è un discendente diretto dell’albero storico che crebbe davanti al municipio di Friborgo, al quale furono levate delle talee prima di abbatterlo. Commemora la vittoria dei Confederati nella battaglia e, indirettamente, l’entrata di Friborgo e Soletta nella Confederazione (1481), in conseguenza a questo fatto storico.